Amaro Obsession

JUITH – L’AMARO NATURALE ITALIANO ALLA GIUGGIOLA

[:it]

TRENTINO ALTO ADIGE

Castelrotto BZ

Amaro Obsession, come di consueto, gira l’Italia alla scoperta di prodotti amari di grande qualità ai molti sconosciuti. Oggi dedichiamo un articolo a un amaro che per qualità, packaging e particolarità dei suoi ingredienti e sapori, merita un posto d’onore tra le eccellenze di questo mercato. La sua mente, il creatore, il Master Distiller, è un personaggio geniale, stravagante e creativo che con grande passione sperimenta e crea spettacolari distillati: Florian Rabanser.

“Non è necessario essere pazzi per distillare un ottimo liquore, ma aiuta immensamente”

Già in un documento del 14° Secolo troviamo menzione del Plunhof a Siusi allo Sciliar. In passato l’azienda faceva parte dei possedimenti terrieri del Castello Hauenstein ed era quindi proprietà del poeta Oswald von Wolkenstein, ma anche la sua vivace fantasia avrebbe potuto difficilmente immaginare che qui, a 1000 metri sul mare, sarebbero nati pregiati superalcolici e distillati di frutti di qualità e fama internazionale. Florian Rabanser, il maestro distillatore a Plunhof, ha fondato dieci anni fa la distilleria di Plun. Ha iniziato con distillati a cui lavorava “nel tempo libero”; i classici alpini che fanno ancora parte della nostra gamma di prodotti (tipici distillati di frutta di prugna, albicocca, mela e pera); sette tipi di grappa, due dei quali invecchiati in botti di rovere; brandy di frutti di bosco come prugnole, lampone e ribes, ma anche acquaviti di genziana, ginepro e sorbo.Tutto ciò non bastava: il Plunhof, dopo esser stato nel 2007 fra le prime distillerie ad adattarsi al sistema delle piccole distillerie sotto sigillo, ha iniziato una nuova fase di sperimentazione con una creatività quasi illimitata. Come risultato si trovano nell’assortimento della distilleria di Plun distillati niente affatto tipici della regione, come rum e gin, tuttavia il primo rum distillato nelle Dolomiti porta il nome francese di questo superalcolico rhum, e ha saputo anche affermarsi a livello internazionale. Il suo successo è dovuto non solo alla sua origine insolita ma anche e soprattutto alla qualità eccezionale, tanto da vincere la medaglia d’argento all’IWSC (International Wine and Spirit Competition) di Londra e il titolo di “Best in class”. Al rum si è aggiunto un altro distillato piuttosto atipico per la regione alpina: Il gin delle Dolomiti Dolgin, nel quale si trovano 24 erbe e la volontà di produrre un gin di qualità eccezionale, distillato solo con botaniche che crescono nelle Dolomiti.

JUITH

Juit è un amaro prodotto da una base alcolica agricola in cui sono infusi il frutto, i fiori e le botaniche con ritmi ben scanditi grazie ai quali acquista una caratteristica rotondità. È un amaro naturale dove le giuggiole italiane sposano i dolci fiori di camomilla: da questo incontro nasce Juith, inebriante amaro naturale alle giuggiole. Come gli altri grandi prodotti della distilleria, Juith nasce, miscelando conoscenza scientifica e passione, da una ricetta studiata dal grande maestro distillatore Florian Rabanser. Al naso è profumato con note floreali e fresche, sul palato la morbidezza diventa nel finale pungente e la sua nota alcolica dona un corpo straordinariamente armonico. Juith risulta perfetto per una bevuta liscia prima dei pasti o miscelato a sentori di erbe mediterranee. Ottimo come componente dolce nella creazione di ricette di cocktails.

 

 

Matteo Zed[:en]

TRENTINO ALTO ADIGE

Castelrotto BZ

Amaro Obsession, as always for you, travels around Italy to discover great quality products that the majority of us unfortunately don’t know. Today we dedicate one of our pages to Trentino Alto Adige region and more precisely to an amarothat for quality, packaging and peculiarities of its ingredients and flavors deserves a place of honor in the excellence of bitters market. Its mind, creator, master distiller is a brilliant, extravagant and creative man who experiments and creates spectacular distillates: Mr. Florian Rabanser.

“You don’t have to be crazy to distill great schnapps, but it’s really helpful”

Plunhof at Siusi allo Sciliar was first documented in the 14th century. At one time, the whole farm belonged to the grounds of Burg Hauenstein (Castelvecchio) and was therefore the property of none other than the famous minnesinger Oswald von Wolkenstein, but even him, with his wild fantasies, would have hardly imagined that one day, here at 1000 meters above sea level, would be producing fine distillations and brandies of the best quality, which are sold internationally.Florian Rabanser, the master distiller at Plunhof established the distillery Zu Plun ten years ago. The passionate “hobby distiller” made his entry into the world of professional distilling with the alpine classics, which are still available in their assortment of products today: typical plum, apricot, apple, and pear brandies; seven pure grappa, of which two are aged in oak barrels; berry brandies: like blackthorn, raspberry, and currant; also distillations of gentian, juniper and rowan berry. As if this were not enough, in 2007, after Plunhof became one of the first farm distilleries to switch to the system of small, united distilleries, a new phase of experimentation and boundless creativity began. As a result, the assortment of spirits that the distillery Zu Plun offers includes a number of distillations, which are really unusual for this region, namely rum and gin. The first rum distilled in the Dolomites goes by the French name for this spirit “Rhum” and asserts itself on the international stage. Its success is not only due to its unconventional location of origin, but mainly due to its superior quality, for which it was awarded a silver medal and the “best in class” rating at the IWSC (International Wine and Spirit Competition). In addition to our Rhum, they produce another distillate, which is uncommon in the Alpine area: Gin delle Dolomiti “DolGin”, which consists of 24 different herbs. This gin of superb quality is distilled solely of botanicals grown here in the Dolomites. 

JUITH

Juith is an amaro with an agricultural alcoholic base, fruit, flowers and botanicals are infused with well-defined rhythms that give to the spirit a fantastic roundness. Italian jujubes marry sweet flowers of chamomile, giving the birth to Juith, the thrilling natural amaro based on jujubes. As the other great products of the distillery, Juith is a creation studied by the great master distiller Florian Rabanser, mixing scientific knowledge and passion. To the nose is scented with floral and fresh notes while to the palate is soft and fragrant, the finale is pungent, while his alcoholic note makes the structure extraordinarily harmonious. Juith is perfect alone or on the rocks, especially after a good meal or during a night party, it’s also an ideal ingredient for new cocktails.

 

 

Matteo Zed[:]

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed

it_ITItalian